Tanta Lombardia agli Europei

MILANO – Sta per iniziare la settimana più attesa dell’atletica leggera italiana e, come tradizione insegna, la Lombardia si prepara a recitare un ruolo di primo piano.

La regione che ha per simbolo la rosa camuna ha portato in dote 23 atleti alla nazionale italiana che da lunedì 6 a domenica 12, sulla pista olimpica di Berlino, parteciperà alla ventiquattresima edizione dei Campionati Europei su pista.

Alla più prestigiosa rassegna continentale della stagione outdoor, l’Italia potrà contare sul principe dei velocisti Filippo Tortu, in un settore che promette bene anche con Federico Cattaneo, Eseosa Desalu, Marcel Lamont Jacobs, Roberto Rigali. Quattrocento piani e staffetta 4×400 saranno terreno per Vladimir Aceti (Vis Nova Giussano), Mattia Casarico (Bernatese), il neo campione del mondo U20 della 4×400 Edoardo Scotti (Cus Parma).

Sugli ostacoli, i colori azzurri saranno tenuti alti, nei 110 metri, da Hassane Fofana delle Fiamme Oro e dal saronnese Lorenzo Perini dell’Aeronautica. Sui 400 giostreranno invece Mario Lambrughi della Riccardi e Lorenzo Vergani della Cus Pro Patria Milano. Sulla pedana del giavellotto ci sarà il lombardo delle Fiamme Oro Roberto Bertolini, mentre alla gara di decathlon parteciperà il lecchese Simone Cairoli.

In campo femminile si registra la presenza della velocista Johanelis Herrera Abreu dell’Atletica Brescia e della quattrocentista Giancarla Trevisan della Bracco Atletica. I 400hs sono la specialità della brianzola Linda Olivieri. Sara Dossena della Laguna Running e Laura Gotti della Runners Capriolese saranno al via della Maratona.

Due lombarde parteciperanno alla 20 km di marcia: Eleonora Anna Giorgi delle Fiamme Azzurre, Valentina Trapletti della Bracco. La bresciana Nicole Colombi marcerà invece per 50 chilometri.


Altri articoli Atletica