Giorgia Tison, gioiello Rari Nantes

LEGNANO – Mancava la ciliegina sulla torta… Ci ha pensato Giorgia Tison a rendere speciale la partecipazione della Rari Nantes Legnano ai Campionati Italiani Giovanili estivi che si sono svolti a Roma e si sono conclusi ieri, lunedì 13 agosto.

Il giovane talento del glorioso sodalizio legnanese, diciassette anni, ha partecipato a tre gare: 200 dorso. 200 delfinio e 100 delfino. Proprio sulla distanza breve, Giorgia Tison ha costruito la sua bella impresa, nuotando in 1’02”50 e salendo così sul terzo gradino del podio.

La Rari Nantes Legnano ha però applaudito anche le performance degli altri atleti scesi in vasca nella kermesse tricolore.

Valentina Gallorini che nei 100 dorso con 1’08”54 ottiene il suo nuovo primato personale.

Matteo Salvatori, ai blocchi di partenza di cinque gare, riesce nell’impresa di arrivare sempre in finale. Nei 100 stile, col tempo di 54”75 (che lo rende uno dei migliori 2004 in circolazione) sfiora il podio e arriva quarto.

Obiettivo raggiunto anche per Giovanni Veronelli che completa la sua ottima stagione partecipando a 100 e 200 rana dove paga un po’ di logica emozione.

A bordo vasca gli allenatori Fabio Cozzi e Stefano Bianchi (che segue Giorgia nell’impianto di Parabiago) hanno condiviso emozioni e soddisfazioni con lo staff tecnico, col Presidente Antonio Penati e col Direttore Sportivo Michele Cacciapaglia. Tutti si sono dichiarati estremamente soddisfatti perché hanno visto ripagati gli enormi sacrifici, l’impegno quotidiano, le gioie e le delusioni che gli atleti Rari Nantes ben consapevolmente vivono durante la stagione natatoria.


Altri articoli Nuoto