Mondiali: Milano aspetta l’Italia

MILANO – I riflettori del Mediolanum Forum stanno per accendersi sul più grande evento pallavolistico di quest’anno: i Campionati del Mondo maschili. E, a quanto pare, gli spalti dell’impianto milanese si preparano a colorarsi di azzurro Italia. L’edizione 2018 della massima rassegna internazionale, organizzata a braccetto da Italia e Bulgaria, sta vivendo le emozioni della prima fase che per la nazionale di coach Blengini è iniziata benissimo: due rotondi 3-0 rifilati prima al Giappone e poi al Belgio. Perché esserne entusiasti? Sia perché quando l’Italia vince è sempre “tanta roba”. In secondo luogo perché se gli azzurri chiuderanno in una delle prime tre posizioni la fase iniziale del Mondiale, giocheranno la seconda da venerdì 21 a domenica 23 settembre proprio a Milano. Aspettando l’Italia, il Comitato Organizzatore della “tappa” di Milano del Campionato Mondiale è alacremente al lavoro perché tutto proceda nel migliore dei modi. Nei tre giorni previsti, a Milano scenderanno in campo 4 squadre che giocheranno un totale di 6 partite al termine delle quali la prima e la seconda (se sarà una delle due migliori considerando anche i gironi previsti a Bologna, Sofia e Varna), andranno alla terza fase in programma a Torino. A Milano si giocheranno due partite al giorno, alle 17 e alle 21.15: se c’è l’Italia, gioca sempre la partita serale.

IL COMITATO ORGANIZZATORE

Il Comitato che organizza la tappa di Milano è presieduto da Giuseppe Pirola, presidente della UYBA Volley di Busto Arsizio che si avvale della collaborazione di Roberto Zecchino (Vice President Human Resources & Organization South Europe della multinazionale Bosch), Marco Riva (membro della Giunta Regionale del CONI), Adriano Pucci Mossotti (presidente del Comitato Regionale della Lombardia e presidente del Comitato Esecutivo con la collaborazione del suo vice Piero Cezza). Hanno garantito la partnership all’evento Regione Lombardia, Comune di Milano e Comune di Assago.

I BIGLIETTI

La prevendita ha già raggiunto quasi quota ventimila ma c’è ancora disponibilità. Possono essere acquistati online su Ticketone (www.ticketone.it) e nei punti vendita del circuito, oppure direttamente presso le sedi del Comitato Regionale della Lombardia (Centro Pavesi FIPAV, via De Lemene 3, Milano: dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 18. Tel. 02-66105997) e dei Comitati Territoriali di Milano Monza Lecco (Palazzo CONI – Edificio A, via G.B. Piranesi 46, Milano: lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 10 alle 13, martedì e giovedì dalle 20 alle 22. Tel. 02-70101527) e Varese (via Cesare Correnti 4, Varese: lunedì e mercoledì dalle 14 alle 16 e dalle 21 alle 23; venerdì dalle 14 alle 16. Tel. 0332-310311). In questo caso non si paga il diritto di prevendita. Il costo dei biglietti è di 15 euro per la gradinata (non numerata), 25 euro per la tribuna numerata e 50 euro per il parterre. I ragazzi fino a 14 anni hanno diritto all’ingresso in gradinata al prezzo di 10 euro, mentre i bambini fino a 4 anni entreranno gratuitamente. Società affiliate alla Federazione Pallavolo e gruppi numerosi possono contattare l’indirizzo ticketing.milano@volley2018.it. Gli spettatori disabili hanno diritto a un biglietto omaggio nel settore parterre, più uno per l’eventuale accompagnatore. I posti disponibili sono 20 per giornata; eventuali ulteriori spettatori avranno diritto all’ingresso (con accompagnatore) nel settore gradinata.

MONDO SOCIAL

Tutte le notizie e le informazioni sulla manifestazione sono reperibili consultando il sito ufficiale all’indirizzo http://italy-bulgaria2018.fivb.com. Ulteriori aggiornamenti sono inoltre disponibili sui siti della Federazione Italiana Pallavolo, www.federvolley.it, e del Comitato Regionale della Lombardia, www.lombardia.federvolley.it, e sulle relative pagine Facebook, Twitter e Instagram con gli hashtag # VolleyMondiali18 e # VolleyballWChs.


Altri articoli Pallavolo