Unet Caronno Spartans al comando

MILANO – E’ andata in archivio non senza emozioni la seconda giornata del campionato di Serie A di tchoukball che si è giocata nei palazzetti dello sport di Empoli e Sant’Urbano.

In terra toscana spiccano le due vittorie degli Unet Caronno Spartans che balzano così al comando della classifica provvisoria.

In terra veneta, invece, la rivincita della finale scudetto dello scorso anno registra nuovamente la vittoria dei Bulls Ferrara sui Castor Saronno.

IL RIEPILOGO

SECONDA GIORNATA

White Wallers Empoli-Solaro Sparks 52-63, Unet Caronno Spartans-Solaro Shocks 67-50, White Wallers Empoli-Solaro Shocks 55-46, Solaro Sparks-Unet Caronno Spartans 52-65, White Wallers Empoli-Unet Caronno Spartans 53-63, Lendinara Celtics-Saronno Pollux 56-44, Ferrara Bulls-Saronno Castor 63-54, Lendinara Celtics-Saronno Castor 37-67, Ferrara Bulls-Saronno Pollux 63-44.

CLASSIFICA

Unet Caronno Spartans 8 (5), Saronno Castor 6 (4), Castellanza Shogun 4 (2), Ferrara Bulls 4 (2), Rovello Sgavisc 4 (2), Lendinara Celtics 2 (2), Rovello Legur 2 (2), Saronno Pollux 2 (4), Solaro Sparks 2 (4), White Wallers Empoli 2 (5), Solaro Shocks 0 (4). (tra parentesi le partite giocate).

TERZA GIORNATA

Domenica 18 novembre. A Solaro dalle 9: Solaro Spark-Saronno Pollux, Unet Caronno Spartans-Saronno Castor, Solaro Shocks-Saronno Pollux, Solaro Sparks-Saronno Castor, Unet Caronno Spartans-Saronno Pollux, Solaro Shocks-Saronno Castor.

A Rovello Porro, dalle 9: Rovello Sgavisc-Ferrara Bulls, Castellanza Shogun-Lendinara Celtics, Rovello Legur-Ferrara Bulls, Rovello Sgavisc-Lendinara Celtics, Castellanza Shogun-Ferrara Bulls, Rovello Legur-Lendinara Celtics.


Altri articoli Tchoukball