Rivive il fascino del “Campaccio”

SAN GIORGIO SU LEGNANO – L’Epifania porta via tutte le feste ma, in compenso, è il giorno in cui si rinnovano il fascino e le emozioni del Campaccio Cross Country.

Domenica, in occasione della sessantaduesima edizione, attorno al centro sportivo “Alberti” l’Unione Sportiva Sangiorgese del presidente Claudio Pastori curerà ogni dettaglio affinché l’organizzazione sia degna di un grande evento internazionale.

I PROTAGONISTI

E grande evento sarà, quello che sta per arrivare, perché ancora una volta, grazie ai buoni uffizi del Direttore Tecnico Marcello Magnani, alcune tra le più splendenti stelle del mezzofondo si ritroveranno lungo il tradizionale circuito sangiorgese.

La gara maschile vede due atleti etiopi contendersi i favori del pronostico: Selemon Barega primatista mondiale U20 dei 5000 metri e Hagos Gebrhiwet, bronzo a Rio 2016 e quarto ai Mondiali di cross nel 2015.

Lunga la schiera degli atleti che cercheranno di “sparigliare” le carte: in primis Zane Robertson dalla Nuova Zelanda, Aras Kaya turco reduce dal bronzo agli Europei, Albert Chemutai ugandese specialista delle siepi, Chala Regasa etiope, Benjamin Kigen keniota e Ross Millington inglese.

In campo femminile, favori d’obbligo per Yasemin Can, la keniota naturalizzata turca che ha da poco vinto il suo terzo titolo europeo consecutivo. Non staranno però a guardare la giovane Winfred Mutile Yavi del Bahrein, le keniane Norah Jeruto Tanui e Gloria Kite e l’ugandese Peruth Chemutai.

GLI AZZURRI

Le speranze del cross azzurro, in campo maschile sono affidate a Yemen Crippa (che lo scorso fine settimana è arrivato sesto a Tulburg) e Daniele Meucci due componenti dell’Italia che ha vinto il bronzo a squadre agli Europei. Torna alle gare anche Yohannes Chiappinelli.

In campo femminile, invece, occhi puntati su Nadia Battocletti neo campionessa europea U20 di cross (che ha già vinto il Campaccio da Cadetta e Allieva) e Sara Dossena già settima nel 2017 a San Giorgio.

IL PROGRAMMA

Domenica 6, la mattina sarà dedicata alle gare riservate alle categorie Ragazzi (1200 metri), Cadette (2000 metri), Cadetti (2500 metri) e Master (6 chilometri per le categorie da 35 a 50, 4 per le categorie oltre i 55). Il clou inizia 12.45 con le Allieve (4 chilometri). Alle 13.15 tocca agli Allievi (4 chilometri). Alle 13.40 si disputa il “Campaccio” femminile (6 chilometri). Alle 14.15 sarà dato il via alla gara maschile prevista sui 10 chilometri. Alle 15.10 infine, 6 chilometri attendono gli Juniores

DOVE VEDERLA

Rai Sport ha previsto un’ora di diretta in occasione del “Campaccio”: il collegamento avrà inizio alle 13.50.

IL CONVEGNO

L’edizione numero 62 del “Campaccio Cross Country” sarà aperta sabato 5 con un convegno dedicato alla programmazione delle gare di endurance organizzato dalla Associazione Officina Atletica e della Sangiorgese. Si comincia alle 15 al PalaBertelli di Via Campaccio. Sul tavolo dei relatori Antonio La Torre (direttore tecnico nazionale), Paolo Germanetto (responsabile tecnico nazionale del settore corsa in montagna, trail e ultra distanze), Gianni Crepaldi (collaboratore tecnico federale per l’endurance su pista), Renato Canova (tecnico di mezzofondo e maratona di fama internazionale).


Altri articoli Atletica