Torna in campo la Lega Dilettanti PallaNuotoItalia

SG Arese - In Sport Cesano U14

La prima giornata del Campionato PallaNuotoItalia Libertas anche quest’anno è stata elettrizzata dalla paura di aver dimenticato qualcosa e dall’ardore di far bene, con risultati che, borderline o voragini, segnano solo l’inizio di un percorso lungo ed emozionante. Alla Piscina Lido Azzurro di Varedo, al Centro Sportivo Quadri di Treviglio, al Campus Aquae di Pavia e al Centro Sportivo di Seregno si sono giocate le prime 27 partite delle 718 della stagione 2019-2020 e in acqua si sono già viste vecchie conoscenze come i bicampioni in carica della In Sport Polì Novate o nuove compagini come la doppia squadra della Metanopoli. Andiamo a fare il punto tricolore, categoria per categoria.

RAGAZZI U14. In Serie A due formazioni neopromosse in tutti i sensi: HST Varese è salita dalla serie cadetta con in panchina il giovane tecnico Davide Trezzi e, come PN Barzanò, ha visto tanti suoi ex esordienti passare a categoria e responsabilità superiori. Sono però i lecchesi di Daniele Corbetta a trovare la via della porta al primo colpo e a intascare i primi tre punti “da grandi” (5-1). Vitalità da vendere anche per i ragazzi di In Sport Cesano e SG Arese che all’ora di cena chiudono la giornata di Seregno come se fosse il primo esercizio del mattino. Al coraggio del capitano cesanese, Adrian Mercante, che, infortunato all’inizio, rientra all’intervallo lungo, risponde l’infallibilità del capitano aresino, Leonardo Capretti, che segna una cinquina nell’8-4 finale (entrambi hanno fatto parte dell’ultima Rappresentativa PNI). In Serie B la prima delle due formazioni del Team Lombardia Rho, identificata dal colore Blu, ha riscattato una stagione avara con una prima abbondante vittoria contro RN Legnano, mentre in Serie C Gate Sport La Fenice vince la scommessa di iscrivere anche una formazione più giovane e sul gong tarpa le ali di un altrettanto volenterosa SNEF Erba (5-4).

ALLIEVI U16. Formalmente non si chiama più Lega Pro, ma la Serie A della U16 ha già gonfiato le reti 64 volte in 4 partite: la caccia alle nuove calottine tricolori Valuesport, indossate ora dalla In Sport Polì Novate, è già iniziata. Inseguimento impegnativo però, perché gli allievi di Roberto Munerati, seppur rinnovati, hanno ricominciato subito a macinare alle spese della PN Barzanò (13-4). A ritmo simile o superiore PN Piacenza 2018 e In Sport Cesano Red che rispettivamente hanno reso impegnativo l’ingresso di NP Varedo (12-6) e H2O Muggiò (19-0) a questa serie A allargata per motivi di numeri, ma sicuramente occasione di crescita per tutti. Positivo anche l’esordio del Team Lombardia Rho che tiene a distanza il Quanta Club (8-2). In Serie B i San Carlo boys, variante Blu, gli stessi o gran parte di quelli che hanno alzato la coppa U14 C 2018-19, crescono in fretta e battono Viribus Unitis per 7-5.

JUNIORES U18. Subito in acqua tutta la Serie B dei quasi maggiorenni: nessun pareggio e quindi classifica spaccata in due con PN Lecco che guarda idealmente tutti dall’alto grazie alla differenza reti (16-2 a I Magnifici U18). A seguire le prestazioni fotocopia di Varese Olona Nuoto e NP Varedo che per 14 volte contro 1 riportano al centro PN Quanta Club e H2O Muggiò. Il primo derby In Sport della stagione va alla Polì Novate Blue, al gancio con Cesano fino a metà gara e poi avanti 6-4. Aquarium porta la prima vittoria in Liguria con la manita a Gate Sport La Fenice (5-2) mentre SG Arese e PN Barzanò lottano ad armi pari fino a poco prima della sirena quando un paio di ripartenze sbagliate dei lecchesi spalancano le porte all’esultanza da stadio degli aresini (8-6).

SENIORES U21. La sola categoria a serie unica porta ancora la firma di In Sport Polì Novate (record di squadre per la società milanese, ben 10 formazioni con almeno una in ogni categoria): contro i cugini di Cassano D’Adda finisce 13-3.

MASTER. Coppa delle Coppe e Lega Pro senza soluzione di continuità: dopo aver alzato il macigno del trofeo prestagionaleAnubi B.A esordisce anche nella serie maggiore con la sua solita carica di gol e motivazione. Tenuta al guinzaglio questa volta la RN Legnano Lega Pro per 10-5. Anche HST Varese e Campus Team PV hanno beneficiato dell’inizio anticipato delle competizioni, annullando rispettivamente la concorrenza di Sporting Lodi (vice campione in carica, con un altalenante e grintoso 9-8) e PN Buccinasco (8-3). Solo Albaro Nervi ha faticato a tenere il ritmo ma di fronte aveva il Varese Master Team che sicuramente vorrà migliorare le statistiche dell’anno passato (9-5). In Serie B si affaccia vecchio e nuovo: il “vecchio” è la supremazia dello Sporting Lodi Master Team che, nonostante la promozione, ha preferito ripartire da qui ed ecco subito un 13-5 alla PN Crema; il “nuovo” è la Pallanuoto Metanopoli che nel derby meneghino digrigna i denti contro Cus Geas Milano (8-7). Anche in Serie C parecchia curiosità per nuovi arrivati ed esperimenti: dalle formazioni quasi interamente giovanili di Buccinasco, Polì Novate Blue e Rho ai voli onomastici di Pro Secco e OlimpiaKozzi. I tridenti di Poseidon, che hanno già vinto per entusiasmo e organizzazione, perdono per palese risultato contro In Sport Cesano, che riprova il salto dall’U21 alla Master (13-0); i bergamaschi della SportIndoor All in one hanno optato per un più scherzoso e motivante identificativo Pro Secco Master Team e quasi avrebbero brindato se non fosse stato per l’esperienza di SG Arese Old che alla fine ha piazzato un parziale di 4-0 per il ribaltone (5-6). Evidente soddisfazione dei giovani di Buccinasco che battono alla prima l’OlimpiaKozzi allenata dal greco Karamanis, meglio conosciuto come Panda, mentre aspettano la prossima gli altrettanto poco Master della In Sport Polì Novate Blue (tutti U18 e U21), sconfitti da Aquarium Nuoto per 6-4, e del Team Lombardia Rho, superato da Titans Bollate (8-3).

Con un dispiegamento di forze notevole, domenica prossima il Campionato PNI sarà già su cinque campi gara, tutti con verbale online, portando anche i giovanissimi U12 e le restanti categorie a dire la loro nell’edizione 2019-2020. Risultati e classifiche su www.pallanuotoitalia.org, a breve su Pixieset la photogallery delle partite della prima giornata a Seregno.


Altri articoli Campionato Lega PallaNuotoItalia