In Sport Rane Rosse e… colorate d’oro

Lunga sequenza di trionfi per la Sezione Agonistica della In Sport nel nuoto e nel salvamento negli appuntamenti internazionali ed italiani

Il Natale della squadra agonistica della In Sport Rane Rosse è iniziato ben prima del canonico giorno 25. I ragazzi cari al presidente Claudio Magni e al direttore sportivo Giorgio Quintavalle si sono “regalati” una sequela di soddisfazioni tali da rendere assolutamente da incorniciare l’ultimo mese di un 2019 comunque da record

Primo appuntamento da segnare in calendario era quello degli Europei in vasca corta disputati a Glasgow. Il bottino è stato più che consistente: Gabriele Detti bronzo nei 400 stile libero, Federico Bocchi bronzo nella staffetta 4×50 stile libero, Francesca Fangio finalista nei 200 rana con il quarto posto finale oltre alle buone indicazioni raccolte da Anna Pirovano.

L’obiettivo è stato subito dopo messo a fuoco sullo Stadio del nuoto di Riccione, sede dei Campionati Italiani Assoluti Invernali. La In Sport Rane Rosse ha ben risposto alle attese della vigilia. Si sono fregiati del titolo italiano Matteo Milli nei 50 dorso, Gabriele Detti nei 400 e 800 stile libero, Pier Andrea Matteazzi nei 400 misti e Francesca Fangio nei 200 rana. I podi complessivi sono stati otto, i primati personali stabiliti alla fine sono stati cinque e la In Sport Rane Rosse è arrivata al secondo posto nella classifica finale delle società civili (sia maschile che femminile) e, nello specifico, al terzo assoluto in quella femminile alle spalle di Aniene e Fiamme Oro.

Terzo appuntamento imperdibile è stato quello con la fase regionale della Coppa Brema, quella che metteva in palio la qualificazione al campionato di Serie A1. Alla piscina “Mecenate” di Milano grande è stata la prestazione di atleti e atlete In Sport: 12.758 punti per le ragazze e 12.847 punti per i ragazzi (che hanno migliorato il risultato di un anno fa) il bottino finale che vale un posto di privilegio nell’élite del nuoto italiano.

Alla piscina “Mecenate” hanno gareggiato anche i fortissimi atleti della squadra di Nuoto Salvamento che è campione del mondo in carica. I Campionati Assoluti Invernali hanno permesso alla In Sport Rane Rosse di conquistare 5 titoli italiani: 3 li ha ottenuti Lucrezia Fabretti (che centra anche il bronzo nella combinata) e 2 portano la firma di Andrea Piroddi (con annessi argento nella combinata e bronzo nei 100 torpedo). A testa altissima Sara Ongaro, seconda nei 200 ostacoli e Mattia Ponziani, terzo nel misto e secondo nel 50 trasporto sprint.

Tra una gara, una medaglia ed un record, la squadra In Sport Rane Rosse, nella mattinata di domenica 15, si è ritrovata al Centro Sport Active di Giussano per l’incontro con i piccoli atleti del settore giovanile. I quali hanno letteralmente “travolto” i loro campioni, sottoponendoli ad una intensa sessione di autografi, foto e abbracci.

Presente il Presidente della In Sport, Claudio Magni, che ha dichiarato: «Vedere così tanti bambini ricoprire di affetto i nostri atleti è un’emozione bellissima che ci regala ulteriore energia per il futuro».


Altri articoli Nuoto