Ci rivediamo in estate…

La Fitri sospende ogni attività sino alla fine di giugno. Riposizionati ttra luglio e ottobre alcuni appuntamenti del calendario nazionale

La Federazione Italiana Triathlon ha riscritto il calendario. Decisione inevitabile, stante una situazione che impedisce ad atleti e addetti ai lavori di svolgere attività. L’emergenza sanitaria tocca da vicino anche il mondo del triathlon, e non è una “carezza”. Tutt’altro…

La Fitri ha infatti disposto la sospensione di tutte le gare sino alla fine di giugno. Degli appuntamenti compresi in questo lasso di tempo, troveranno spazio, nel caso in cui si possa riprendere l’attività, i Campionati Italiani e le Finali dei circuiti.

In quel caso il mondo dei triatleti sarà ben lieto di tornare a gareggiare seguendo un calendario che è già stato predisposto.

12 luglio: a Recco si disputa il Campionato Italiano Triathlon Cross.

18-19 luglio: a Lovadina, con formula Open (essendo impossibile la disputa delle fasi interregionali) ci sarà Campionato Italiano Triathlon Giovani.

4-5 ottobre: Cuneo ospita il Campionato Italiano Duathlon Giovani.

10 ottobre: a Palermo c’è la Finale del Circuito Grand Prix.

26 ottobre: Lignano è teatro del Campionato Italiano Assoluto Triathlon Sprint.

9 novembre: a Santena si corre il Duathlon Sprint, prova finale del Circuito.

In più tra settembre e ottobre a Iseo ci sarà il Campionato Italiano Triathlon Olimpico Age Group. Sempre ad ottobre sarà Caorle il teatro del Campionato italiano Assoluto Duathlon Sprint.


Altri articoli Triathlon