Bollate e Senago, missione compiuta

MILANO – Fine settimana decisamente positivo per il baseball dell’hinterland di Milano. Sia Bollate che Senago, impegnate nelle semifinali del campionato nazionale di Serie A2, hanno conquistato il passaggio alle finali che, a partire da sabato 15, metteranno in palio la promozione in Serie A1.

Prima squadra a “timbrare il biglietto” per salire sul treno più importante della stagione è stata quella di Bollate, franchigia che aveva chiuso la stagione regolare vincendo il girone A e che aveva iniziato la serie di semifinale con Grosseto aggiudicandosi le prime due gare giocate in terra toscana.

Sul campo di casa, Bollate ha subito la logica reazione di Grosseto che è rimasto in vita vincendo Gara 3 per 14-1. Ma nella partita serale, le mazze della squadra di casa sono state implacabili: Fabio Riva e compagni hanno fatto scorrere i titoli di coda, imponendosi 16-3.

Tra i bollatesi e la promozione sono rimasti ora solo i Rangers Redipuglia. Potendo contare sulla miglior posizione al termine della stagione regolare, Bollate giocherà le prime due partite in trasferta sabato 15 e avrà il conforto del campo di casa nelle tre successive.

FINALE ANCHE PER SENAGO

Sorrisi larghi anche a Senago. Tornata da Nettuno con una vittoria ed una sconfitta, la compagine guidata da Bartolomai ha sfruttato al meglio il campo di casa, catapultandosi verso la finalissima dapprima vincendo gara 3 sabato sera per 5-2 e poi mettendo in cassaforte gara 4 (e la finale…) chiusa sul punteggio di 10-4.

In finale, Senago dovrà vedersela con i Redskins di Imola che hanno concluso la stagione regolare al primo posto del girone C. Per questo, ai senaghesi tocca il compito di aprire la finale ospitando gara 1 e gara 2. La “serie” si sposterà poi a Imola per le partite che dovranno decretare la neopromossa in Serie A1


Altri articoli Baseball