HST consolida il suo primato

HST Varese – Team Lombardia Rho 13-3
Parziali: 4-0, 2-1, 4-1, 3-1

Reti Team Lombardia Rho: 2 M. Romano, 1 Archetti
Reti HST Varese: 4 Mangia, 3 Rabuffetti, 2 Avellini, 2 Giroldi, 1 Di Fede, 1 Ossola

VAREDO – Partita a senso unico, quella svolta domenica 3 marzo a Varedo nella categoria Under21 tra Team Lombardia Rho e HST Varese. I campioni in carica e attuali capoclassifica dell’HST Varese hanno avuto la meglio senza grosse difficoltà sulla compagine rhodense. Il divario tecnico e tattico tra le due squadre è evidente fin dalle prime battute di gara. Le 4 reti (tre di Joctan Armando Mangia e una di Nicolò Avellini) messe a segno nel primo quarto ne sono la prova. L’inizio del secondo quarto vede un sussulto dei ragazzi del Team Lombardia che vanno a segno con Michele Romano. Ma è solo un fuoco di paglia. Infatti l’HST realizza subito una doppietta con Lorenzo Rabuffetti. Varese domina anche il terzo quarto mostrando una freschezza atletica invidiabile nonostante i suoi ragazzi avessero giocato anche la partita precedente dei master. Le reti di Marco Ossola, Michele Di Fede, la doppietta di Marco Giroldi e la rete di Diego Archetti per Rho portano il risultato sul 10 a 2. Da segnalare nell’ultimo quarto le reti di Rabuffetti su rigore, di Mangia (poker personale) e di Avellini per HST e di M. Romano per Rho.

Eravamo consapevoli di una squadra avversaria molto più preparata di noi, che è riuscita a chiudere la partita già al primo quarto” – ha detto Francesco Azzaretto, tecnico del Team Lombardia, al termine dell’incontro – “Come sempre le sconfitte ci aiutano a far meglio, anche se il morale dei ragazzi non è al top”. Con questa vittoria l’HST Varese consolida il primo posto in classifica. Ora per i rhodensi, per evitare il “cucchiaio di legno”, è fondamentale la prossima partita con Aquarium ferma anche lei a 0 punti.

Testo e foto di Fabio Marelli


Altri articoli PNI Press