Al Polì Novate il derby con Team Lombardia Rho

In Sport Polì Novate – Team Lombardia Rho 10-7
Parziali: 3-1, 2-2, 2-2, 3-2
Reti In Sport Polì Novate: 6 Fernandez, 1 Bassani, 1 Brunelli, 1 Colombo, 1 Mastellari
Reti Team Lombardia Rho: 5 Figoli, 1 Bonfiglio, 1 Marelli

SEREGNO – Il derby è il derby. E il derby si gioca principalmente con il cuore. A Seregno domenica scorsa nella categoria Under21 si sono incrociate le squadre del Team Lombardia Rho e del Polì Novate. La squadra rhodense si presenta al nastro di partenza con una formazione rimaneggiata (8 ragazzi a referto) costringendo il tecnico Francesco Azzaretto a schierare anche due ragazzi di soli 14 anni. Pronti via e Alessandro Bonfiglio con un morbido pallonetto porta il Team Lombardia avanti. La reazione del Polì è veemente e nel giro di pochi minuti la squadra di Novate si porta sul 3 a 1 grazie alle reti di Riccardo Colombo e alle due perfette controfughe di Federico Brunelli e Filippo Mastellari.

Il secondo quarto vede ancora gli squaletti del Polì andare a segno con Daniele Fernandez. Quando ormai la partita sembra segnata ecco che Rho riemerge e prima con Luca Marelli con un tiro all’incrocio dei pali e poi con una controfuga di Matteo Figoli si riporta a ridosso del Polì. Gli squaletti riescono proprio sulla sirena del secondo quarto a sfruttare l’uomo in più e di nuovo con Fernandez si portano al cambio campo sul vantaggio di 5 a 3. Nel terzo quarto entrambe le squadre vanno a segno con due doppiette di Figoli e Fernandez. Nell’ultimo periodo, senza cambi a disposizione, l’ossigeno inizia a mancare per la compagine rhodense. Il Polì va due volte a segno con Alessandro Bassani e Fernandez. Quando tutto sembra segnato ecco che esce la rabbia e l’orgoglio dei rhodensi. Una doppietta di Figoli permette di riportare a solo due le reti da rimontare. Rho cerca in tutti i modi di recuperare, ma una controfuga di Fernandez fissa il risultato sul definitivo 10 a 7. Gli squaletti del Polì hanno vinto meritamente, ma sicuramente i rhodensi non hanno nulla di cui rimproverarsi. Spiccano indubbiamente le prestazioni di Fernandez per il Polì e Figoli per il Team Lombardia, autori rispettivamente di sei e cinque reti.

I ragazzi hanno dato tutto quello che potevano dare in una partita dove le assenze hanno giocato un ruolo fondamentale” – sono le parole rilasciate a caldo da Francesco Azzaretto, tecnico del Team Lombardia, al termine dell’incontro – “Comunque ringrazio sia la squadra che PallaNuotoItalia che sta crescendo insieme a noi e che ci ha dato un arbitraggio impeccabile in questa partita”. Ora siamo pronti alla vera novità di PallaNuotoItalia vale a dire i playoff. A Lodi il 12 maggio ecco i quarti di finale: Polì Novate incontrerà Cesano mentre Team Lombardia Rho se la vedrà con Varese Olona Nuoto.

Testo e foto di Fabio Marelli


Altri articoli PNI Press