“Forza e resistenza”: missione compiuta

Ha riscosso una più che buona risposta di partecipazione la gara organizzata dalla Project Sport nella sala pesi del centro “Quadri” di Treviglio

TREVIGLIO – Una sfida con se stessi da superare con impegno, sacrificio e l’immancabile dose di entusiasmo: è questo lo spirito che ha sostenuto i partecipanti alla gara di forza e resistenza organizzata dalla Project Sport all’interno della sala pesi del Centro Natatorio “Alessandra Quadri” di Treviglio.

Per l’intero pomeriggio di domenica scorsa, la gara a suon di pesi e bilancieri ha visto un buon numero di partecipanti in lizza per contendersi il succulento montepremi messo in palio dalla Project Sport e dai suoi preziosi partner Move Sport, Value Sport ma soprattutto Under Armour.

Gli iscritti si sono trovati di fronte a tre prove da superare, prima di giungere al traguardo: Bench Press (distensioni in panca piana con bilanciere), Pull Ups (trazioni alla sbarra) e Squat (con bilancere).

Prima di iniziare ciascun atleta è stato pesato in modo da poter dare a ciascuno l’opportunità di farsi valere gareggiando con adeguati carichi.

La successione delle tre prove è stata decisa in perfetta autonomia dall’atleta, consapevole che il compimento di ciascuna delle tre dava diritto a punti che, sommati, hanno poi originato la classifica finale.

Disputata in un clima ideale, la gara di forza e resistenza ha registrato l’affermazione di Vittorio Barone che ha conquistato il primo posto precedendo Luca Barone e Nicholas Riva gli altri due atleti saliti sul podio.

Perfetta l’organizzazione e più che ottima la risposta, “dettagli” questi che fanno pensare ad una prossima imminente sfida con pesi e bilancieri.

I primi tre classificati sul podio n una simpatica posa
Una fase della gara

Una fase della gara

Una fase della gara

Altri articoli