Scudetto e promozioni: prime sfide stellari

Nel fine settimana partono i massimi campionati italiani di ginnastica. Per l’artistica l’appuntamento è a Firenze. La ritmica si ritrova a Fabriano.

MILANO – Tutti in pedana, è proprio il caso di dirlo… Nel fine settimana prendono il via i massini campionati di ginnastica artistica maschile e femminile e di ginnastica ritmica. Firenze (per l’artistica) e Fabriano sono le sedi della prima giornata. In arrivo le performance di atleti ed atlete che rappresentano l’eccellenza italiana anche nel mondo.

LA FORMULA

Rispetto al recente passato, cambia la formula di svolgimento dei campionati. Ogni categoria registra la partecipazione di dodici squadre che disputeranno la “stagione regolare” in tre prove. Al termine di ciascuna prova, la classifica verrà redatta sulla base di punti speciali che verranno attribuiti rispetto al piazzamento di ogni squadra.

Nello specifico 30 punti alla prima classificata, 27 alla seconda, 25 alla terza, 23 alla quarta, 21 alla quinta, 19 alla sesta, 17 alla settima, 15 all’ottava, 13 alla nona, 11 alla decima, 9 all’undicesima e 7 alla dodicesima.

Al termine delle prime tre prove, le prime sei della classifica accedono alla finale (con in palio lo scudetto o la promozione alla categoria superiore) mentre per le ultime tre è prevista la retrocessione.

Novità di rilievo anche nella fase finale: le sei partecipanti disputeranno una semifinale ad eliminazione diretta che si svolgerà così. Si procederà al sorteggio degli accoppiamenti tenendo da una parte le prime tre della classifica e dall’altra le squadre giunte dal quarto al sesto posto.

In Serie A1, chi vince la semifinale entra nel triangolare che mette in palio il titolo italiano per la vincente. In Serie A2 e in Serie B, chi vince la semifinale otterrà la promozione alla categoria superiore e gareggerà per vincere il titolo di Campione d’Italia della propria categoria.

DOVE SI GAREGGIA

Le squadre di ginnastica artistica seguiranno questo calendario: a Firenze questo fine settimana, ad Ancona il 21-22 febbraio, a Napoli il 13-14 marzo. Finale a Milano il 13-14 giugno.

Le squadre di ginnastica ritmica, invece, gareggiano a Fabriano questo fine settimana, a Eboli il 15-16 febbraio e a Desio il 29 febbraio-1 marzo. La finale è prevista al PalaRuffini di Torino il 21 e 22 marzo.

CHI GAREGGIA

Ecco, suddiviso per categoria, l’elenco delle società attese in pedana a partire da questo fine settimama.

GINNASTICA ARTISTICA

SERIE A1 MASCHILE: Pro Carate, Ares, Pro Patria Bustese, Ginnastica Sampietrina, Juventus Nova Melzo, Corpo Libero Gymnastics Team, Spes Mestre, Panaro Modena, Virtus Pasqualetti, Giovanile Ancona, Ginnastica Civitavecchia, Ginnastica Salerno

SERIE A2 MASCHILE: Libertas Ginnastica Vercelli, Ginnastica Meda, Artistica Brescia, La Costanza Andrea Massucchi, Fortitudo 1875, Ginnastica Ardor, Junior 2000, Udinese, Gymnastic Romagna Team, Ginnastica Ferrara, Roma 70, Dilettantistica EUR.

SERIE B MASCHILE: Olimpia Aosta, La Marmora, Pro Lissone, Ghislanzoni Gal, Blukippe, Polisportiva Celle, G. Livornese, Ginnastica Aurora, Ginnastica Rosignano, Ginnastica Genzano, Sporting Club Roma, Ginnastica Campania 2000.

SERIE A1 FEMMINILE: Centro Sport Bollate, Gal Lissone, Fanfulla 1874, Juventus Nova Melzo, Brixia Brescia, Corpo Libero Gymnastics Team, Gruppo Sportivo Audace, Artistica ’81 Trieste, Ginnica Giglio, World Sport Academy, Ginnastica Civitavecchia e Ginnastica Salerno.

SERIE A2 FEMMINILE: Ginnastica Victoria, La Marmora, Società Ginnastica di Torino, Forza e Virtù, Polisportiva di Fino Mornasco, Estate 83, Ghislanzoni Gal, Ginnastica Pavese, Ginnastica Ardor, Ginnastica Biancoverde, Olos Gym 2000, Adesso Sport.

SERIE B FEMMINILE: Cuneo Ginnastica, Ares, Invictus Gymnastics, Pro Lissone, Ginnastica Fortitudo 1875, Fratellanza Ginnastica Savonese, PSG Auxilium, Ginnastica Riccione, Ginnastica Heaven, Ginnastica Romana, Ginnastica Napoli, Ionica Gym.

GINNASTICA RITMICA

SERIE A1: Eurogymnica Torino, San Giorgio ’79, Moderna Legnano, Virtus SGA, Udinese, Raffaello Motto, Terranuova Bracciolini, Aurora Fano, Ginnastica Fabriano, Ginnastica Opera, Ginnastica Ritmica Iris, Armonia d’Abruzzo.

SERIE A2: Olimpia Senago, Ginnastica Valentia, Ginnastica Virtus, Forza e Coraggio, PSG Auxilium, Gymnica ‘96, Ginnastica Rimini, Polisportiva Pontevecchio, Francesco Petrarca 1877, S.G. Giuseppe Falciai, Polimnia Ritmica Romana e Ritmica 2000.

SERIE B: Polisportiva Varese, Ritmica Nervianese, Ginnastica Ardor, Etoile, Club Giardino, Estense Otello Putinati, Ginnastica Etruria, Ginnastica Iris, Braccio Fortebraccio, Ginnastica Flaminio, Evoluzione Danza, Gymnasium Ginnastica.


Altri articoli Ginnastica